MIUR -  Alta Formazione Artistica e MusicaleHome MIUR
Ricerca nel sito
 
Vai alla Ricerca Avanzata
Mappa del sito
Guida al sito
_ Divisore Grafico
_  Entra inHome AFAM Entra inPubblicazioni Entra inUniversitā & Ricerca Informazioni Entra in2000  - Sezione corrente

  Entra in 43 - 44 Divisore Grafico
_


Con preghiera di diffusione

 

  Università & Ricerca Informazioni

Quindicinale del Ministero dell’Università e della Ricerca scientifica e tecnologica

Numero 43 - 44
Roma, 29 febbraio 2000

I documenti ufficiali sono consultabili via Internet sul sito
http://www.miur.it

 

Sommario

  • L'8 marzo giornata di studio promossa dal Cun sul disegno di legge del Governo sullo stato giuridico della docenza universitaria
  • Pronto il bando 2000 per il cofinanziamento dei programmi di ricerca universitaria di interesse nazionale: il 31 marzo la scadenza delle domande
  • In Gazzetta il decreto che assegna alle università le borse di studio 1999-2000 per le scuole di specializzazione in Medicina e chirurgia
  • Il 10 e l'11 maggio le votazioni per il Consiglio nazionale degli studenti universitari
  • Attivato per la prima volta il bando per il cofinanziamento dei centri di eccellenza della ricerca
  • Deliberato dal Consiglio dei Ministri l'avvio della procedura di annullamento del decreto del Rettore della Sapienza che equipara i tecnici laureati a ricercatori
  • Aree depresse, assegnati dal Cipe al Murst 725 miliardi per la ricerca industriale
  • Procede il lavoro del Civr per definire i criteri di indirizzo per la valutazione della ricerca
  • Verso la stretta finale la predisposizione del Programma nazionale per la ricerca
  • Ufficio legislativo, Ufficio stampa e Consigliere diplomatico: nuove nomine al Ministero
  • Valutazione del sistema universitario: pronti gli schemi dei decreti ministeriali per istituire il Comitato nazionale. Il 9 marzo incontro nazionale per l'attuazione della nuova normativa
  • Definite le linee e le priorità del Fondo speciale per lo sviluppo della ricerca di interesse strategico 1999
  • Formazione e imprenditorialità nel Mezzogiorno, in fase di avvio la rete degli animatori dell'innovazione
  • Operativo l'accordo Murst-Sviluppo Italia per creare nel Sud nuove imprese ad alto contenuto tecnologico
  • Nella Gazzetta Ufficiale i nuovi regolamenti del Cnr
  • Sistema universitario italiano, pubblicato il volume del Murst con le statistiche per il 1998-1999
  • Fondo sociale europeo, riaperti i termini per la presentazione delle candidature
  • Dal 22 al 28 maggio la X Settimana della cultura scientifica e tecnologica


L'8 marzo giornata di studio promossa dal Cun sul disegno di legge del Governo sullo stato giuridico della docenza universitaria

Il prossimo 8 marzo si terrà a Roma, presso l'Aula convegni del Consiglio nazionale delle ricerche (piazzale Aldo Moro, 7), una giornata di studio su "Stato giuridico dei docenti e modello di università", promossa dal Consiglio universitario nazionale (Cun), con la partecipazione del Ministro Zecchino. L'incontro, aperto a tutte le componenti della comunità universitaria e della ricerca e ai rappresentanti del mondo sociale e produttivo, ha lo scopo di approfondire la riflessione e il confronto sul disegno di legge, presentato dal Governo come collegato ordinamentale alla manovra di finanza pubblica, sullo stato giuridico della docenza universitaria (Atto Camera n. 6562) e sulle 13 proposte di legge abbinate di iniziativa parlamentare.

Documenti in rete

Pronto il bando 2000 per il cofinanziamento dei programmi di ricerca universitaria di interesse nazionale: il 31 marzo la scadenza delle domande

È in corso di pubblicazione nella "Gazzetta Ufficiale" il decreto ministeriale n. 10 del 13 gennaio scorso "Cofinanziamento dei programmi di ricerca di interesse nazionale - bando 2000". Il provvedimento prevede che il Murst cofinanzi ogni anno programmi di ricerca di rilevante interesse nazionale proposti dalle università e dagli osservatori astronomici, astrofisici e vulcanologici. L'esecuzione dei programmi ha di norma durata biennale. Ciascun programma è sviluppato da una o più unità operative di ricerca, raggruppanti un numero adeguato di ricercatori. I programmi sono svolti di norma da unità operative afferenti a più università, ma possono essere realizzati anche da unità appartenenti alla stessa università: il cofinanziamento è uguale al 50% del costo totale ammissibile nel caso di programmi intrauniversitari e al 70% nel caso di programmi interuniversitari. I programmi possono prevedere l'acquisizione di grandi attrezzature scientifiche, funzionali e indispensabili alla ricerca programmata; non possono essere previsti interventi di natura edilizia.

La scadenza per la presentazione delle domande, per il 2000 e per gli esercizi finanziari successivi, è fissata al 31 marzo. La selezione delle proposte è affidata a una Commissione di garanzia (composta da 7 membri di alta qualificazione scientifica, modificata ogni anno per almeno 3 dei suoi componenti) che si avvale dell'opera di revisori anonimi.

Una nota ministeriale inviata il 24 febbraio scorso ai rettori delle università e ai direttori degli osservatori illustra le procedure e fornisce ulteriori indicazioni per formulare le richieste di cofinanziamento.

Documenti in rete

In Gazzetta il decreto che assegna alle università le borse di studio 1999-2000 per le scuole di specializzazione in Medicina e chirurgia

Nel supplemento ordinario n. 31 alla "Gazzetta Ufficiale" n. 37 del 15 febbraio 2000 è stato pubblicato il decreto ministeriale del 1° febbraio scorso che assegna alle università 5578 borse di studio per le scuole di specializzazione in Medicina e chirurgia per l'anno accademico 1999-2000 (425 in più rispetto al 1998-1999).

Il numero dei medici da ammettere in ogni scuola e i posti riservati ai medici militari sono stabiliti nelle tabelle allegate al decreto. Con successivi provvedimenti si provvederà all'assegnazione di ulteriori 41 borse di studio alle scuole di specializzazione in Audiologia e foniatria (12), Medicina di comunità (5), Neurofisiopatologia (8) e Psicologia clinica (16) e all'assegnazione di eventuali posti aggiuntivi, valutate le richieste degli atenei e nel rispetto della programmazione universitaria.

Documento in rete

Il 10 e l'11 maggio le votazioni per il Consiglio nazionale degli studenti universitari

Con un'ordinanza del 7 febbraio scorso il Ministro Zecchino ha indetto per i giorni 10 e 11 maggio 2000 le votazioni, presso ciascuna sede universitaria, per la costituzione del Consiglio nazionale degli studenti universitari (Cnsu), organo consultivo che formula pareri e proposte al Ministro dell'Università e della Ricerca scientifica e tecnologica sulle tematiche universitarie. Si voterà per l'elezione dei 28 componenti eletti dagli studenti iscritti ai corsi di diploma e di laurea e alle scuole dirette a fini speciali, del componente eletto dagli iscritti ai corsi di specializzazione e del componente eletto dagli iscritti ai corsi di dottorato di ricerca.

Il provvedimento ministeriale revoca nel contempo l'ordinanza del 20 dicembre 1999 che aveva fissato le votazioni per la costituzione del Cnsu per i giorni 12 e 13 aprile 2000, per evitare la sovrapposizione con le elezioni regionali e amministrative.

Successivamente, con due distinti decreti ministeriali datati 28 febbraio 2000 sono state costituite la Commissione elettorale centrale e le Commissioni elettorali locali per le elezioni del Cnsu.

Documenti in rete

Attivato per la prima volta il bando per il cofinanziamento dei centri di eccellenza della ricerca

È in corso di pubblicazione nella "Gazzetta Ufficiale" il decreto ministeriale n. 11 del 13 gennaio scorso concernente il "Cofinanziamento dei centri di eccellenza della ricerca - bando 2000". Il provvedimento prevede che il Murst selezioni, con scadenza triennale e con apposito bando, progetti mirati allo sviluppo di centri di eccellenza di ricerca presso le università e gli istituti universitari a ordinamento speciale. Il Ministero interviene cofinanziandone la realizzazione e il funzionamento iniziale, sia per gli aspetti logistici (strutture, impianti, strumentazioni), sia per l'avviamento di specifiche ricerche. La selezione dei progetti è affidata a una Commissione di esperti di alta qualificazione che rimane in carica 3 anni e che si avvale dell'opera di revisori anonimi. La partecipazione finanziaria del Murst ai singoli programmi approvati è pari all'80% del costo totale finanziabile.

Documento in rete

Deliberato dal Consiglio dei Ministri l'avvio della procedura di annullamento del decreto del Rettore della Sapienza che equipara i tecnici laureati a ricercatori

Nella seduta del 18 febbraio 2000, il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro Zecchino, ha deliberato di dare avvio alla procedura di annullamento straordinario del decreto del Rettore dell'Università degli studi di Roma della Sapienza del 21 gennaio scorso con il quale si dispone l'inquadramento dei tecnici laureati medici nel ruolo dei ricercatori. L'iniziativa, che verrà avviata dopo l'acquisizione del parere del Consiglio di Stato da parte del Murst, è stata decisa a causa dell'illegittimità dell'atto adottato dall'università romana in base a un'interpretazione infondata dell'articolo 8, comma 10, della legge n. 370/1999, e della grave lesione che ne deriva all'ordinamento, con conseguenze devastanti per l'intero sistema universitario.

Documento in rete

Aree depresse, assegnati dal Cipe al Murst 725 miliardi per la ricerca industriale

Lo scorso 15 febbraio sono stati ripartiti definitivamente dal Comitato interministeriale per la programmazione economica i 12 mila miliardi per le aree depresse stanziati dalla finanziaria per il triennio 2000-2002. Dei 1500 miliardi destinati dal Cipe a iniziative per ricerca, formazione, lavoro e per il processo di internazionalizzazione delle imprese, sono 725 i miliardi assegnati al Murst per attività di ricerca industriale nelle aree depresse (legge n. 488/1992). Si tratta di un consistente aumento rispetto ai 500 miliardi assegnati in occasioni analoghe.

Procede il lavoro del Civr per definire i criteri di indirizzo per la valutazione della ricerca

Dopo il successo del convegno europeo sulla valutazione della ricerca tenutosi lo scorso 4 febbraio presso l'Accademia nazionale dei Lincei - occasione, tra l'altro, per una presentazione ufficiale del Comitato di indirizzo per la valutazione della ricerca, a pochi mesi dall'insediamento - il Civr ha completato il primo giro di audizioni dei presidenti dei maggiori enti di ricerca, in vista della definizione dei criteri di indirizzo per la valutazione. Del citato convegno, promosso dal Civr e dall'Accademia nazionale dei Lincei, è prevista quanto prima la pubblicazione degli atti.

Verso la stretta finale la predisposizione del Programma nazionale per la ricerca

Prosegue a ritmi serrati il lavoro per predisporre il Programma nazionale per la ricerca (Pnr), in vista della prossima approvazione da parte del Cipe: il Gruppo di esperti per le finalità della segreteria tecnica prevista dal decreto legislativo n. 204/1998 sta definendo le linee guida, mentre il Comitato di esperti per la politica della ricerca (Cepr) sta preparando un documento di indirizzo.

Ufficio legislativo, Ufficio stampa e Consigliere diplomatico: nuove nomine al Ministero

Nuove nomine al Murst: lo scorso 1° febbraio il Ministro Zecchino ha nominato Franco Mencarelli Capo dell'Ufficio legislativo e Pio Cerocchi Capo dell'Ufficio stampa. Il 29 febbraio Liborio Stellino ha assunto le funzioni di Consigliere diplomatico.

Valutazione del sistema universitario: pronti gli schemi dei decreti ministeriali per istituire il Comitato nazionale. Il 9 marzo incontro nazionale per l'attuazione della nuova normativa

Lo scorso 11 febbraio sono stati inviati alle competenti commissioni del Senato e della Camera per il prescritto parere i due schemi dei decreti ministeriali relativi alla nomina dei componenti e alle modalità di funzionamento del Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario, ai sensi dell'articolo 2, comma 1, della legge n. 370/1999.

Nell'ambito delle procedure connesse all'attuazione della citata legge n. 370/1999 sulla valutazione del sistema universitario, il prossimo 9 marzo si terrà a Roma, presso l'Aula convegni del Cnr (piazzale Aldo Moro, 7), un incontro nazionale sui nuclei di valutazione di ateneo, promosso dall'Osservatorio per la valutazione del sistema universitario (che, con l'entrata in vigore della nuova normativa, verrà sostituito dal citato Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario). All'incontro parteciperà il Ministro Zecchino.

Documenti in rete

Definite le linee e le priorità del Fondo speciale per lo sviluppo della ricerca di interesse strategico 1999

Il Ministro Zecchino, in attuazione dell'articolo 51, comma 9, della legge n. 449/1997, ha definito le linee e le priorità strategiche per l'utilizzo del Fondo speciale per lo sviluppo della ricerca di interesse strategico per il 1999. La proposta è stata trasmessa alle competenti commissioni parlamentari per l'acquisizione del prescritto parere. Nell'ambito della disponibilità complessiva di circa 72 miliardi di lire, il piano prevede i seguenti settori prioritari di intervento: oncologia (20 miliardi); agrobiotecnologie (20 miliardi); società dell'informazione (14 miliardi); diagnostica e salvaguardia di manufatti architettonici con particolare riferimento agli effetti derivanti da eventi sismici e altre calamità naturali (12 miliardi); risorse idriche (6 miliardi).

Formazione e imprenditorialità nel Mezzogiorno, in fase di avvio la rete degli animatori dell'innovazione

Si è conclusa la fase di formazione in aula e di stage, presso l'Unione europea e diversi centri nazionali di eccellenza, degli animatori dell'innovazione, nell'ambito del progetto Formazione e imprenditorialità nel Mezzogiorno (Fim), finanziato dal Murst e gestito attraverso una convenzione da Sistemi formativi Confindustria. Sono 23 i giovani laureati qualificati per promuovere il trasferimento dell'innovazione tecnologica e facilitare la mediazione tra i fabbisogni delle piccole e medie imprese e il sistema dell'università e della ricerca nel Sud dell'Italia. Dal 1° marzo 2000 comincerà l'avviamento sul territorio della rete, costituita dagli animatori presso le associazioni imprenditoriali territoriali, con il coordinamento della Confindustria.

Operativo l'accordo Murst-Sviluppo Italia per creare nel Sud nuove imprese ad alto contenuto tecnologico

Dopo la presentazione, avvenuta lo scorso 14 febbraio a Benevento presso l'Università degli studi del Sannio, è diventato operativo l'accordo tra il Murst e Sviluppo Italia per la creazione e lo sviluppo di nuove imprese ad alto contenuto tecnologico nel Mezzogiorno, attraverso processi di spin-off da ricerca. Si tratta di un programma sperimentale che coinvolgerà le aree di ricerca dell'Università degli studi Federico II di Napoli (Polo delle scienze e delle tecnologie), del Sannio (Benevento), di Lecce e di Catania. Il progetto si rivolge a professori, ricercatori, dottorandi, borsisti e laureati interessati a sviluppare prodotti-servizi applicativi basati sulla valorizzazione della propria ricerca. Il progetto "La tua ricerca per la tua impresa" prevede l'accesso gratuito a una serie di servizi a sostegno delle fasi di progettazione e di avvio degli spin-off da ricerca. Per avere informazioni più dettagliate: www.igol.it/igprojects/higp_it.htm (e-mail: spaziospinoff@igol.it).

Nella Gazzetta Ufficiale i nuovi regolamenti del Cnr

A conclusione di un iter complesso e dopo il prescritto parere del Ministero dell'Università e della Ricerca scientifica e tecnologica, sono stati pubblicati nel supplemento ordinario n. 25 alla "Gazzetta Ufficiale" n. 24 del 31 gennaio 2000 i regolamenti attuativi del decreto legislativo n. 19/1999 di riordino del Cnr. I 7 nuovi regolamenti del Consiglio nazionale delle ricerche concernono in particolare: istituzione e funzionamento degli istituti di ricerca; organizzazione dell'amministrazione centrale e dirigenza; disciplina della contabilità e dell'attività contrattuale; disciplina delle attività di promozione e sostegno della ricerca; disciplina delle procedure di selezione ai diversi livelli del personale, nonché delle procedure di assunzione di personale con contratto a tempo determinato; presenza in iniziative comuni ad altri soggetti pubblici e privati, italiani e stranieri; organizzazione e funzionamento degli organi di governo e formazione del piano triennale.

Sistema universitario italiano, pubblicato il volume del Murst con le statistiche per il 1998-1999

Nella collana editoriale Percorsi è stato pubblicato "Il sistema universitario italiano. La popolazione studentesca - Il personale - a. a. 1998-1999", curato dall'Ufficio di statistica del Murst, con significative novità rispetto alle indagini statistiche pubblicate negli anni scorsi. Il volume, rivolto soprattutto agli studiosi e agli specialisti del settore, verrà inviato gratuitamente a chi ne farà richiesta scritta, per posta o via fax, all'Ufficio comunicazione del Murst (Piazzale Kennedy, 20 - 00144 Roma; fax: 06 59912351).

Fondo sociale europeo, riaperti i termini per la presentazione delle candidature

Con il decreto direttoriale n. 115 del 28 febbraio 2000 sono stati riaperti i termini per la presentazione delle candidature da assegnare ai progetti di formazione per la ricerca applicata e il trasferimento tecnologico cofinanziati dal Fondo sociale europeo, in relazione al bando pubblicato nel supplemento ordinario n. 31 alla "Gazzetta Ufficiale" n. 30 del 6 febbraio 1999. La decisione è stata presa perché, in seguito alle rinunce di candidati ammissibili, risultano ancora disponibili circa 100 borse formative. In questa occasione il Murst ha autorizzato i soggetti proponenti assegnatari del cofinanziamento a gestire direttamente la riapertura del bando per l'assegnazione delle borse disponibili. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito Internet del Ministero, nella rubrica "ricerca", alla voce "Il Murst e i fondi strutturali dell'Unione europea".

Documento in rete

Dal 22 al 28 maggio la X Settimana della cultura scientifica e tecnologica

Si svolgerà dal 22 al 28 maggio 2000 la X edizione della Settimana della cultura scientifica e tecnologica, appuntamento ormai consolidato per il nostro Paese, con centinaia di manifestazioni e di eventi culturali disseminati in tutte le regioni italiane e che coinvolgono scuole, università, enti di ricerca, musei, imprese, amministrazioni locali, associazioni, ecc. Il tema selezionato per questa decima edizione è: "Più scienza uguale più cultura", con l'intenzione, da un lato, di richiamare l'attenzione sul valore culturale della ricerca e, dall'altro, sottolineare la necessità di potenziare le azioni e le occasioni di trasferimento dei saperi tecnico-scientifici ai cittadini. Anche quest'anno l'inserimento delle manifestazioni nel calendario nazionale della Settimana sarà subordinato alla registrazione dei dati per via telematica da parte dei responsabili delle manifestazioni stesse, collegandosi con il sito web del Murst.




Per ogni altra informazione si prega di contattare l'Ufficio relazioni con il pubblico del Ministero (urp@miur.it, tel. 0659912357, fax 0659912538). Per i giornalisti è disponibile come sempre l'ufficio stampa.


Università & Ricerca Informazioni

Quindicinale del Ministero dell’Università e della Ricerca scientifica e tecnologica

Anno IV - Numero 43 - 44 - Roma, 29 febbraio 2000

 

Direttore responsabile: Francesco Cardarelli

Direzione editoriale: Angela Maria Ruia
e-mail: angelamaria.ruia@murst.it

Redazione: Murst - Uffici Stampa e Comunicazione
P.le Kennedy, 20 - 00144 Roma
Tel. 06/5924340 - 59912263 - Fax 06/5915493;
e-mail: ufficio.stampa@murst.it

Ufficio comunicazione: tel. 0659912360 – fax 0659912351

Registrazione Tribunale di Roma n. 441 dell’11/7/1997
Stampato in proprio – Diffusione gratuita


 
   

Divisore Grafico

Home MIUR
HOME - Ricerca Scientifica e Tecnologica - Alta formazione Artistica e Musicale - Università
Documenti - Atti Ministeriali - Normativa - Studi e documentazione
Eventi - Comunicati stampa - Manifestazioni e convegni - Pubblicazioni
Ministero - Organizzazione URST - URP - Ufficio di Statistica - Organi
Divisore Grafico