MIUR -  Universitā, Ricerca Scientifica e Tecnologica, Alta Formazione Artistica e MusicaleHome MIUR
Ricerca nel sito
 
Vai alla Ricerca Avanzata
Mappa del sito
Guida al sito
_ Divisore Grafico
_  Entra inHome Entra inComunicati Stampa Entra in1998  - Sezione corrente

  Entra in Universitā: Approvata in via definitiva la legge sui tecnici-laureati Divisore Grafico
_


COMUNICATO STAMPA

Universitā: Approvata in via definitiva la legge sui tecnici-laureati 




APPROVATA IN VIA DEFINITIVA LA LEGGE SUI TECNICI-LAUREATI

GUERZONI: "UN PASSO IMPORTANTE PER LA RIFORMA DEGLI STUDI UNIVERSITARI"
TRA LE MISURE QUELLE CHE CONSENTONO UNA PIU' AGEVOLE REALIZZAZIONE DEI NUOVI CORSI DI STUDIO E LA SANATORIA PER GLI STUDENTI COLPITI DAL "NUMERO CHIUSO"




La VII Commissione del Senato ha approvato oggi, in via definitiva e con voto unanime, un atteso provvedimento riguardante il settore universitario e della ricerca scientifica. "Con il voto di oggi si compie un passo importante per dare risposta a molteplici problemi della vita universitaria da anni rimasti insoluti". Lo ha dichiarato il Sottosegretario per l'Università Luciano Guerzoni, che ha inoltre illustrato i contenuti del provvedimento: "Tra le situazioni di maggior disagio che la legge avvia a soluzione, il problema della condizione giuridica dei tecnici laureati (oltre 3000 persone) per i quali è previsto un concorso riservato per l'inquadramento - ove in possesso dei rigorosi requisiti previsti dalla legge - come ricercatori confermati. Si sana altresì definitivamente l'insieme delle questioni rimaste in sospeso da un decennio nell'applicazione della legge del 1989 istitutiva dell'ordine e dell'albo degli psicologi. Trova soluzione lo scottante problema dell'iscrizione all'Università delle migliaia di studenti ammessi con riserva a seguito delle pronunce dei TAR sul "numero chiuso", limitatamente alle pronunce emesse fino all'entrata in vigore del nuovo regolamento sugli accessi all'Università (luglio 1997)."
"Esprimo in particolare vivissima soddisfazione - ha concluso Guerzoni - perchè con l'odierno provvedimento si da finalmente una prospettiva di sbocco occupazionale alle migliaia di giovani che hanno conseguito in questi anni il titolo di diploma universitario, prevedendo l'istituzione di apposite sezioni degli albi e degli ordini professionali con la contemporanea determinazione delle attività professionali consentite ai titolari di diplomi. E' un atto di giustizia verso i giovani e le famiglie che hanno investito tempo e risorse per il conseguimento di un titolo di studio, previsto dall'ordinamento universitario e rimasto colpevolmente, fino ad oggi, privo di riconoscimento".
Nella legge sono inoltre contenute disposizioni riguardanti le mense scolastiche, garantendo così la prosecuzione di un servizio indispensabile per le famiglie e per la didattica scolastica, che rischiava altrimenti di essere interrotta.


18 dicembre 1998

 
   

Divisore Grafico

Home MIUR
HOME - Ricerca Scientifica e Tecnologica - Alta formazione Artistica e Musicale - Università
Documenti - Atti Ministeriali - Normativa - Studi e documentazione
Eventi - Comunicati stampa - Manifestazioni e convegni - Pubblicazioni
Ministero - Organizzazione URST - URP - Ufficio di Statistica - Organi
Divisore Grafico