MIUR -  Universitā, Ricerca Scientifica e Tecnologica, Alta Formazione Artistica e MusicaleHome MIUR
Ricerca nel sito
 
Vai alla Ricerca Avanzata
Mappa del sito
Guida al sito
_ Divisore Grafico
_  Entra inHome Entra inComunicati Stampa Entra in2000  - Sezione corrente

  Entra in IL SOTTOSEGRETARIO CUFFARO INCONTRA A CAPE KENNEDY IL DIRETTORE DELLA NASA DANIEL GOLDIN Divisore Grafico
_


COMUNICATO STAMPA

IL SOTTOSEGRETARIO CUFFARO INCONTRA A CAPE KENNEDY IL DIRETTORE DELLA NASA DANIEL GOLDIN 






Dal 29 al 31 gennaio il Sottosegretario di Stato Antonino Cuffaro, assieme ad una delegazione dell’Agenzia Spaziale Italiana guidata dal Presidente De Julio, ha visitato il centro spaziale Kennedy a Cape Canaveral in vista del lancio Shuttle per la missione NASA-ESA STS-99. Il lancio si inserisce nella Shuttle Radar Topography Mission volta a creare la più completa mappa topografica mai prodotta della superficie della Terra attraverso un sistema di immagini tridimensionali.

Per l’occasione, il Sottosegretario ha avuto anche un incontro di grande interesse con il direttore Daniel Goldin della NASA, nel corso del quale è stato fatto il punto delle iniziative a carattere internazionale che riguardano l’Italia.

Il Sottosegretario ha chiesto a Goldin ed alle autorità NASA presenti di riconsiderare attentamente i tempi dei vari programmi per i quali è prevista la partecipazione dell’ASI ed in particolare degli astronauti italiani, in modo da ridurre le attese e ravvicinare il raggiungimento degli obiettivi di ricerca.

"L’Italia, del cui crescente prestigio in campo spaziale ho avuto prove evidenti, è lieta di intensificare la propria partecipazione ai programmi europei ed internazionali - ha dichiarato il Sottosegretario – ma non può permettersi il rinvio ed il prolungarsi indefinito dei tempi di realizzazione che comportano disagi ed un aggravio dei costi".

Il direttore Goldin, ha dato assicurazioni che l’esigenza di fissare e stringere i tempi sarà tenuta subito nel dovuto conto e che l’Ente spaziale americano ridefinirà in una prossima riunione le scadenze e le sottoporrà alla nostra valutazione.

Goldin ha anche manifestato l’intenzione della NASA di avvalersi più che nel passato di imprese e centri di ricerca italiani per la realizzazione di propri programmi di ricerca relativi alla esplorazione dello spazio ed alla salvaguardia dell’ecosistema.


2 febbraio 2000

 
   

Divisore Grafico

Home MIUR
HOME - Ricerca Scientifica e Tecnologica - Alta formazione Artistica e Musicale - Università
Documenti - Atti Ministeriali - Normativa - Studi e documentazione
Eventi - Comunicati stampa - Manifestazioni e convegni - Pubblicazioni
Ministero - Organizzazione URST - URP - Ufficio di Statistica - Organi
Divisore Grafico