MIUR -  Universitā, Ricerca Scientifica e Tecnologica, Alta Formazione Artistica e MusicaleHome MIUR
Ricerca nel sito
 
Vai alla Ricerca Avanzata
Mappa del sito
Guida al sito
_ Divisore Grafico
_  Entra inHome Entra inComunicati Stampa Entra in1999  - Sezione corrente

  Entra in LA CAMERA DĀ PARERE FAVOREVOLE AL DECRETO SULLA LIBERA CIRCOLAZIONE E SULLA FORMAZIONE SPECIALISTICA DEI MEDICI Divisore Grafico
_


COMUNICATO STAMPA

LA CAMERA DĀ PARERE FAVOREVOLE AL DECRETO SULLA LIBERA CIRCOLAZIONE E SULLA FORMAZIONE SPECIALISTICA DEI MEDICI

 




 
 
 

IL SOTTOSEGRETARIO DI STATO PROF. LUCIANO GUERZONI

 

GUERZONI: "RISOLTO IL PROBLEMA DI MIGLIAIA DI MEDICI SPECIALIZZANDI"

Le commissioni VII (Cultura) e XII (Affari sociali) della Camera, in seduta congiunta, hanno espresso oggi parere favorevole – con il voto contrario delle opposizioni – al decreto legislativo del governo di recepimento delle direttive europee in materia di libera circolazione e di formazione specialistica dei medici.

"Il voto compatto della maggioranza a favore del provvedimento del Governo realizza finalmente l’adeguamento della legislazione italiana alle normative europee in una materia importante per i cittadini e per le professioni mediche, quale quella della libera circolazione dei professionisti in tutto il territorio dell’unione europea e della formazione specialistica dei medici".

Lo ha dichiarato il Sottosegretario al ministero dell’Università, Luciano Guerzoni, esprimendo "viva soddisfazione" al termine dei lavori parlamentari. "Finalmente – ha aggiunto Guerzoni – si dà una risposta positiva allo stato di disagio di migliaia di specializzandi, riordinando tutto il settore della formazione specialistica dei medici secondo gli standard europei. Vengono altresì definiti e tutelati i diritti e i doveri degli specializzandi, riconoscendo un regime giuridico certo al medico in formazione specialistica, con la previsione di un’apposita forma contrattuale di formazione professionale".

"Il provvedimento – ha spiegato il Sottosegretario – acquisiti i pareri parlamentari, tornerà nelle prossime settimane al vaglio del Consiglio dei Ministri per l’approvazione definitiva. E’ un altro passo nel processo di modernizzazione del Paese e di integrazione europea del nostro sistema formativo in un settore delicato e, purtroppo, fino ad oggi colpevolmente trascurato".


30 giugno 1999

 
   

Divisore Grafico

Home MIUR
HOME - Ricerca Scientifica e Tecnologica - Alta formazione Artistica e Musicale - Università
Documenti - Atti Ministeriali - Normativa - Studi e documentazione
Eventi - Comunicati stampa - Manifestazioni e convegni - Pubblicazioni
Ministero - Organizzazione URST - URP - Ufficio di Statistica - Organi
Divisore Grafico