MIUR -  Alta Formazione Artistica e MusicaleHome MIUR
Ricerca nel sito
 
Vai alla Ricerca Avanzata
Mappa del sito
Guida al sito
_ Divisore Grafico
_  Entra inHome AFAM Entra inDocumentazione  - Sezione corrente

  Entra in 10 ottobre 2002 - Incontro tra la delegazione di parte pubblica e i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali. Divisore Grafico
_


ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE

Il giorno 10 ottobre 2002, alle ore 11,00, ha avuto luogo, presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Piazzale Kennedy 20 – Roma, l’incontro tra la delegazione di parte pubblica e i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali per sottoscrivere l’accordo relativo alla mobilità intercompartimentale del personale non docente delle Istituzioni di Alta Formazione Artistica e Musicale.

Sono presenti:

per la parte pubblica  per le Organizzazioni Sindacali 
Giorgio Bruno Civello
Direttore Generale

Remo Di Lisio
Dirigente

Giovanni Epifani 
Dirigente
 C.G.I.L.-S.N.U.R.


C.I.S.L.-Università 


U.I.L.–A.F.A.M.


S.N.A.L.S. 
 
U.N.A.M.S.

Al termine della riunione viene sottoscritto l’accordo di seguito riportato.

Premessa:

le parti

- visto che ai sensi dell’Accordo per il personale di Accademie e Conservatori art. 3 lett. a) la materia relativa alla mobilità intercompartimentale del personale di tali istituzioni costituisce oggetto di contrattazione decentrata presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca;
- vista la necessità di disciplinare in via provvisoria la mobilità intercompartimentale del personale non docente per l’anno accademico 2002/03 in attesa che la materia venga più ampiamente definita presso l’A.R.A.N. nell’ambito del Contratto collettivo nazionale di lavoro del comparto Alta Formazione Artistica e Musicale

CONVENGONO

Art. 1


Il personale non docente interessato alla mobilità intercompartimentale deve presentare domanda all’Istituzione di appartenenza, che la invierà all’Amministrazione o Ente presso cui l’interessato aspira al passaggio, trasmettendone copia al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Ufficio Alta Formazione Artistica e Musicale.
Affinché la richiesta possa essere accolta è necessario:
a) il consenso o la richiesta dell’amministrazione  cui l’interessato aspira al passaggio;
b) l’assenso dell’Istituzione di appartenenza rilasciato dal Direttore, sentito il Consiglio di Amministrazione.
Per la mobilità dei Direttori amministrativi, si prescinde dall’assenso di cui alla lettera b) nel caso in cui l’interessato presti servizio in una istituzione con due Direttori amministrativi.
La concessione del nulla-osta è trasmessa al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che provvede al decreto di cessazione dal ruolo.

Art. 2

La procedura di cui all’articolo 1 si applica per la mobilità del personale di ruolo delle Amministrazioni dello Stato verso le Istituzioni di Alta Formazione Artistica e Musicale previa verifica della corrispondenza tra la posizione rivestita e quella di inquadramento.
I provvedimenti di inquadramento nei ruoli delle Istituzioni dell’Alta Formazione Artistica e Musicale, fino alla emanazione del Regolamento sull’Autonomia previsto dalla Legge 21.12.1999 n. 508, sono di competenza del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

FIRME PARTE PUBBLICA FIRME ORGANIZZAZIONI SINDACALI

Direttore Generale
F.to Civello

Dirigente
F.to Di Lisio

Dirigente
F.to Epifani 

C.G.I.L.-S.N.U.R. 
F.to Poggi

C.I.S.L.-Università
F.to Di Simone

U.I.L.–A.F.A.M.
F.to Pucciarmati

S.N.A.L.S.
F.to Crescentini

U.N.A.M.S.
F.to Rossitto



 
   

Divisore Grafico

Home MIUR
HOME - Ricerca Scientifica e Tecnologica - Alta formazione Artistica e Musicale - Università
Documenti - Atti Ministeriali - Normativa - Studi e documentazione
Eventi - Comunicati stampa - Manifestazioni e convegni - Pubblicazioni
Ministero - Organizzazione URST - URP - Ufficio di Statistica - Organi
Divisore Grafico