MIUR -  Ricerca Scientifica e TecnologicaHome MIUR
Ricerca nel sito
 
Vai alla Ricerca Avanzata
Mappa del sito
Guida al sito
_ Divisore Grafico
_  Entra inHome RST Entra inFAR - Sostegno alla ricerca industriale Entra inIstruzioni versamento rate credito agevolato  - Sezione corrente

  Entra in Istruzioni per il versamento delle rate di credito agevolato scadenze semestrali del 1 gennaio e del 1 luglio Divisore Grafico
_


Direzione Generale della Ricerca

Ufficio I

Modalità 

Il versamento dell’importo indicato nell’avviso di scadenza rata dovrà essere effettuato in favore del Conto di Contabilità Speciale n. 3001, intestato al FAR, presso la sezione della Banca d’Italia di Roma, Via dei Mille, con una delle seguenti modalità:

  • presso la locale Sezione di Tesoreria Provinciale dello Stato (Banca d’Italia), utilizzando il mod. 124T, allegato all’avviso di scadenza rata, già precompilato e da completare con i dati mancanti indicando chiaramente il numero di progetto (si raccomanda di non modificare la parte precompilata);

oppure

  • attraverso bonifico bancario o postale, intestato al Fondo Agevolazioni alla Ricerca, utilizzando la causale “Rata prog. n……” e il seguente codice IBAN: IT04 S 01000 03245 348200003001

ATTENZIONE - PER IL BUON FINE DEL VERSAMENTO È NECESSARIO:

  • indicare SEMPRE il numero di progetto;
  • effettuare versamenti distinti per ciascun progetto (per i titolari di più progetti);
  • verificare l’avvenuta finalizzazione del bonifico onde evitare la giacenza degli importi su un conto sospeso della Banca d’Italia con conseguente iscrizione del debitore tra i soggetti morosi inibiti a beneficiare di altri finanziamenti / erogazioni.
Invio ricevuta

La copia della ricevuta di bonifico, ovvero della ricevuta di versamento di Tesoreria, dovrà essere trasmessa a questo ufficio via fax al numero 06.97727336 oppure inviandola per e-mail all’indirizzo amministrazionefar@miur.it.

Calcolo valuta

Ai sensi della Circolare 20/2007 del Ministero dell'Economia e delle Finanze, nella disposizione di bonifico non dovrà essere indicata alcuna valuta in quanto le banche e Poste Italiane S.p.A. sono obbligate a riconoscere i fondi alla Banca d’Italia entro il secondo giorno lavorativo successivo alla data di versamento delle somme o di addebito del conto del debitore.

Si prega di tenere conto di tale modalità di calcolo automatico della valuta in quanto, sulle somme accreditate sul predetto Conto di Contabilità Speciale 3001 in data successiva alla scadenza, saranno calcolati gli interessi di mora contrattualmente previsti.

Ulteriori informazioni

Ulteriori chiarimenti potranno essere richiesti ai seguenti recapiti di posta elettronica:

Variazione dati

Si invitano i destinatari degli avvisi di scadenza rata a comunicare tempestivamente a questo ufficio ogni eventuale variazione di referenti e / o di recapiti.

 
   

Divisore Grafico

Home MIUR
HOME - Ricerca Scientifica e Tecnologica - Alta formazione Artistica e Musicale - Università
Documenti - Atti Ministeriali - Normativa - Studi e documentazione
Eventi - Comunicati stampa - Manifestazioni e convegni - Pubblicazioni
Ministero - Organizzazione URST - URP - Ufficio di Statistica - Organi
Divisore Grafico